Blog

The Future of Food

25 Gennaio 2021

Il 2020 ha sancito un grande cambiamento a livello globale. Anche nel settore alimentare si parla di “anno zero”. Cosa dobbiamo aspettarci dal futuro?

“Una vera e propria rivoluzione” è il futuro del mondo Food – lo conferma la ricerca The Future of Food condotta da FutureBrand. Analizzando i trend del settore, l’azienda italiana ha individuato 5 tendenze e attività che si svilupperanno nel comparto nel corso dei prossimi anni.

 

  • CAMBIAMENTO

Una delle parole chiavi del futuro. La pandemia ha cambiato il modo di vivere, di pensare, di agire. Questo evento è l’inizio di una vera e propria evoluzione che costringerà il nostro settore (in tutte le sue aree) a rinnovarsi rapidamente. Flessibilità e capacità di mutare proposta e organizzazione saranno valori aggiunti essenziali. Le nuove progettazioni dovranno tenere in grande considerazione questi aspetti. Le progettazioni Gico già lo fanno da tempo: tailor made e costruzione “su misura” rappresentano per noi la quotidianità.

  • SALUBRITÀ DEL CIBO

Stare bene, essere sani. Per tutto il 2020, il rapporto con il cibo si è fatto più stretto: molti consumatori – secondo la ricerca – hanno scelto di migliorare la qualità dei loro pasti, optando per una dieta e prodotti che possano garantire benessere e buona salute. La ristorazione – e l’ospitalità con ristorazione – non potrà rinunciare a soluzioni in grado di garantire una maggiore salubrità del prodotto, ma anche della sua preparazione.

Il livello di igiene richiesto nelle cucine sarà maggiormente sotto i riflettori. Noi di GICO lo auspichiamo: tutti i nostri progetti garantiscono i più alti standard sul mercato e differenziano la nostra azienda da ogni altro player nel settore delle cucine professionali e dei grandi progetti di ristorazione.

  • BACK TO LOCAL

Acquistare locale. L’invito a non allontanarsi da casa, negli ultimi mesi, ha contribuito alla creazione di un nuovo concetto “local”, che coincide con un rinnovato legame tra il consumatore e le piccole imprese locali (anche di diverse etnie) e con nuovi abitudini di acquisto. Lo stop forzato al turismo – leisure e business – costringe ogni attività a ripensare il proprio target, offrendo nuove esperienze e contenuti.

 

  • NATURALITÀ 

Innovazione naturale. Ricerca scientifica e tecnologia ci permettono di coltivare e produrre anche in condizioni ambientali sfavorevoli. Nel futuro i consumatori faranno scelte più consapevoli, privilegiando l’innovazione che permetta di nutrire il proprio corpo e la propria mente. 

  • ETICA E SOSTENIBILITÀ

Conveniente e sostenibile. I consumatori sono sempre più attenti al proprio benessere e a quello del pianeta: prodotti a km 0, packaging sostenibili, attività che svolgono il proprio lavoro con basse emissioni di inquinamento saranno preferite alle convenzionali. Un trend che Gico ha anticipato, garantendo una produzione a basso impatto ambientale e con materiali di futuro riutilizzo e riciclo. Ma soprattutto ottimizzando i consumi delle singole apparecchiature e studiando soluzioni per ottimizzare i flussi e la gestione di progetti di ristorazione complessi, riducendo l’entropia e lo spreco di risorse energetiche.

Da mezzo secolo, GICO studia, progetta e realizza impianti professionali in grado di supportare le scelte #green Strutture e Ristoratori. Le nostre attrezzature sono certificate per le più basse emissioni di CO2 sul mercato.

Scopri le cucine GICO

Iniziamo?

Compila il form con i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà presto per approfondire le tue esigenze e per studiare insieme a te il progetto della tua cucina.
Tutto ciò che non trovi sul nostro sito, lo puoi chiedere direttamente a noi: saremo felici di rispondere alla tue richieste.