Blog

Trend della Ristorazione 2021: spostare la location del proprio ristorante e aprire un pop-up in località turistiche e villeggiatura 

13 Maggio 2021

Se nell’estate 2020, aprire un “estivo” del proprio locale in località di villeggiatura era un must, per far fronte alle restrizioni che imponevano di stare il più possibile all’aria aperta, questa pratica è diventata un vero e proprio trend della Ristorazione nel 2021.

Sono sempre più numerosi gli Chef e imprenditori che si spostano dalla loro location originaria, soprattutto dalle grandi città, aprendo pop-up e Temporary Restaurant in aree con un clima favorevole, vicino al mare o al lago, o ancora in destinazioni turistiche molto gettonate.

Anche le testate di settore, ad esempio il Gambero Rosso, raccontano storie di volti noti della ristorazione, italiana e internazionale, che negli ultimi mesi, hanno scelto mete tipicamente estive, per aprire delle “filiali” dei loro ristoranti. 

Ad esempio, Chef Giancarlo Perbellini ha scelto la Sicilia e le coste del Lago di Garda; la Famiglia Cerea del tristellato Da Vittorio le spiagge della Riviera ligure; gli Alajmo hanno aperto la loro Hostaria sull’isola la Certosa (Venezia); Chef Carlo Cracco si è spostato nella zona dei Navigli di Milano e presto aprirà un nuovo ristorante a Portofino.

APRIRE UN POP-UP: QUALI DIFFERENZE E QUALI DIFFICOLTÀ?

La scelta imprenditoriale di trasferire la propria sede lavorativa, anche temporaneamente, organizzando un nuovo punto di ristorazione in un altro luogo, cela non poche difficoltà. 

Innanzitutto, va considerato lo spazio a disposizione e che verrà adibito a cucina, che potrebbe non essere nato per quello scopo oppure potrebbe nascondere vincoli e insidie che solo un vero design totalmente su misura può superare.

È fondamentale poi raggiungere il prima possibile la perfetta organizzazione del workflow di lavoro, senza deludere le aspettative e il desiderio che la clientela ha verso un ristorante che offre un’esperienza sì diversa, ma che non deve scendere di livello rispetto al suo hub principale. 

Il ristoratore potrebbe in questo caso scegliere di adattare la propria proposta ad un target diverso, turistico e di villeggiatura, con la conseguente riorganizzazione totale di flussi e processi, oltre che dell’offerta culinaria.

ORGANIZZARE UN POP-UP ESTIVO: I VALORI

Quali sono caratteristiche e valori necessari per mettere in piedi un format di successo anche “fuori sede”? Gli imprenditori della ristorazione devono essere pronti a mettere in campo:

• Flessibilità nel garantire un’esperienza veloce, soddisfacente e di qualità, che si adatti perfettamente alle necessità del nuovo cliente, ben diverse da quelle solitamente richieste nel ristorante principale;

• Organizzazione e ri-organizzazione, ovvero la capacità di ottimizzare flussi e spazi nuovi, senza diminuire standard e performance, curando un nuovo rapporto con le realtà del territorio, ad esempio i fornitori, trattando nuove materie prime e così via;

• Adattamento, il compromesso necessario per i nuovi tempi e ritmi del proprio Temporary, che potrà ad esempio servire un numero di coperti decisamente maggiore, ed offrire il servizio del pranzo o della cena ad orari più estesi.

POP-UP E TEMPORARY ESTIVI: QUALI SOLUZIONI ADOTTARE

Per noi di GICO, che da 50 anni lavoriamo a stretto contatto con professionisti della ristorazione, oltre che dell’architettura e del design, rispondere prontamente alle necessità dei nostri clienti è imprescindibile

Già nel 2021 siamo al lavoro su progetti che coinvolgono ristoranti stellati che hanno scelto di trasferire la loro cucina in una location diversa durante la bella stagione. Supportiamo le esigenze dei ristoratori con soluzioni ad hoc in grado di accompagnarli nell’allestimento dei propri “estivi”. 

Ad esempio, le nostre Cooking Suite mobili garantiscono grandi performance, con l’aggiunta dell’estrema versatilità che un blocco trasportabile può offrire, senza dimenticare un design accattivante. Sono quindi ideali per allestire pop-up di ristorazione in qualsiasi luogo, interno o esterno.

Siamo inoltre al fianco dei nostri clienti per garantire un rapido go-to-market, rispondendo alle esigenze degli imprenditori e alleggerendo i tempi di consegna ed installazione “chiavi in mano” dell’impianto.

SCOPRI LE NOSTRE SOLUZIONI PERFORMANTI: COMPILA IL FORM SOTTOSTANTE ED ENTRA NEL MONDO GICO

Trend Ristorazione 2021

Iniziamo?

Compila il form con i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà presto per approfondire le tue esigenze e per studiare insieme a te il progetto della tua cucina.
Tutto ciò che non trovi sul nostro sito, lo puoi chiedere direttamente a noi: saremo felici di rispondere alla tue richieste.