Blog

Il design di una cucina stellata e l’ispirazione alla storia e alla cultura di un luogo come il Vittoriale: la cucina del Ristorante Peter Brunel

04 Giugno 2021

Per la nuova apertura del suo omonimo ristorante di Arco di Trento, nel 2019, chef Peter Brunel ha scelto GICO per la realizzazione di progetto di interior complesso, che ha coinvolto non solo l’impianto cucina, ma il design dell’intero spazio, progettato grazie alla collaborazione con il nostro rivenditore di zona Borz Cucine Industriali

Oggi il ristorante può vantare il riconoscimento di 1 stella Michelin, ottenuto a novembre 2020, durante la presentazione della Guida Michelin 2021, successivamente alla nomina di “Ristorante dell’Anno” per la guida Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso.

Chef Brunel ha sempre avuto una grande passione per l’arte. Da qui deriva infatti la sua richiesta di convogliare la stessa passione nella sala e nella cucina del nuovo ristorante.

 

A questo si aggiunge una richiesta speciale, e ben precisa. Per la nuova cucina del ristorante, lo chef vuole prendere ispirazione dalla cucina de Il Vittoriale, storica residenza di Gabriele D’Annunzio a Gardone Riviera. 

<<Ho scelto di replicare il layout della cucina del Vittoriale perché lo reputo molto funzionale>>. Così Brunel si immagina fin da subito una cucina con una grande monoblocco MIA centrale, ampi spazi e una funzionale dispensa a vista. <<Il nostro pavimento, come quello della storica residenza, è decorato con una fantasia a scacchi, bianco e nero. Credo renda l’ambiente più gioioso.>>

Un grande progetto di interior, in omaggio all’arte e al design e che unisce storia e modernità, dove l’aspetto estetico delle apparecchiature gioca un ruolo fondamentale. Ma non è solo per le finiture di ottima qualità e la totale personalizzazione dell’impianto che chef Brunel ha scelto GICO.

Con il supporto del rivenditore Borz, abbiamo infatti progettato un impianto moderno che mantiene i riferimenti stilistici della cucina del Vittoriale. Un impianto dotato della tecnologia più avanzata e in grado di offrire performance ottimali. All’interno, lo chef può liberamente esprimere la sua idea di cucina, una cucina fatta di tradizione, di modernità e di ricordi.

La monoblocco MIA di chef Brunel presenta esclusivamente sistemi di cottura a induzione. Una brasiera, piastre funzionali (sia frytop che tuttapiastra), un wok per le cotture immediate. 

 

 

Una scelta ben precisa, in linea con il pensiero dello chef, perché <<il gas non ti permette un controllo impeccabile della cottura, mentre l’induzione sì>>.  Controllo e rispetto della materia prima, per una  cucina concettuale che sceglie la valorizzazione di ogni ingrediente nel piatto, con una filosofia sostenibile e senza sprechi. 

Un pensiero che noi di GICO sposiamo da sempre, offrendo, con le nostre apparecchiature, la possibilità di ridurre anche i consumi energetici di una cucina professionale.

Scopri i nostri prodotti

Iniziamo?

Compila il form con i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà presto per approfondire le tue esigenze e per studiare insieme a te il progetto della tua cucina.
Tutto ciò che non trovi sul nostro sito, lo puoi chiedere direttamente a noi: saremo felici di rispondere alla tue richieste.